Forum MeteoNetwork

Subscribe to feed Forum MeteoNetwork Forum MeteoNetwork
Aggiornato: 52 min 49 sec fa

Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

Sab, 25/02/2017 - 09:59
Cari,purtroppo marzo 1949 si situa nel primo dopoguerra ed i dati sono lacunosi,a livello di media finale mensile.
Tuttavia a Roma centro quel mese risulta il più freddo del dopoguerra,davanti al marzo 1971,mentre marzo 1987 si classifica terzo.
E fu soprattutto fra adriatiche e sud che marzo 49' si presenta spettacolare,con la neve fino alle coste dell'estremo sud in prima decade ed un'altra ondata significativa in seconda.
Marzo 1971 presenta anomalie negative più occidentali(infatti a Madrid è il marzo più freddo del dopoguerra ed è più freddo di vari gennaio anni 90' ed anni 10' delll'attuale secolo) ma fu freddissimo anche qui,con una nevicata di cui mia nonna 95enne conserva ancora memoria(e fino a 4 anni fa era ancora in grado di collocarla cronologicamente).
Marzo 1987 fu eccezionale fra Balcani e Puglia e freddissimo in tutto il CS Italia.Qui però non nevicò fino al piano,a differenza di 16 anni prima.
Sul quadro Italia,il marzo più freddo del dopoguerra è appunto quello del 1987 ma va ricordato che non c'è un dato affidabile per il 1949.

Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

Sab, 25/02/2017 - 09:59
Cari,purtroppo marzo 1949 si situa nel primo dopoguerra ed i dati sono lacunosi,a livello di media finale mensile.
Tuttavia a Roma centro quel mese risulta il più freddo del dopoguerra,davanti al marzo 1971,mentre marzo 1987 si classifica terzo.
E fu soprattutto fra adriatiche e sud che marzo 49' si presenta spettacolare,con la neve fino alle coste dell'estremo sud in prima decade ed un'altra ondata significativa in seconda.
Marzo 1971 presenta anomalie negative più occidentali(infatti a Madrid è il marzo più freddo del dopoguerra ed è più freddo di vari gennaio anni 90' ed anni 10' delll'attuale secolo) ma fu freddissimo anche qui,con una nevicata di cui mia nonna 95enne conserva ancora memoria(e fino a 4 anni fa era ancora in grado di collocarla cronologicamente).
Marzo 1987 fu eccezionale fra Balcani e Puglia e freddissimo in tutto il CS Italia.Qui però non nevicò fino al piano,a differenza di 16 anni prima.
Sul quadro Italia,il marzo più freddo del dopoguerra è appunto quello del 1987 ma va ricordato che non c'è un dato affidabile per il 1949.

Temperatura media più alta in Italia

Gio, 23/02/2017 - 10:51
Qual è il luogo con la temperatura media annuale più alta in Italia?

Non mi interessano i valori estremi, i 48° di Catenanuova o altri record simili...semplicemente sapere quale è l'area italiana che, negli ultimi 30 anni, ha mostrato le medie più alte.
Grazie in anticipo

Temperatura media più alta in Italia

Gio, 23/02/2017 - 10:51
Qual è il luogo con la temperatura media annuale più alta in Italia?

Non mi interessano i valori estremi, i 48° di Catenanuova o altri record simili...semplicemente sapere quale è l'area italiana che, negli ultimi 30 anni, ha mostrato le medie più alte.
Grazie in anticipo

Clima medie pluvio-nevose arco alpino italiano

Mar, 21/02/2017 - 21:23
ciao, per una volta esco dalla stanza del veneto per cercare di raccogliere dati ed informazioni. sono tanti anni che seguo la neve dell'arco alpino orientale e mi sembra importante esporre in una conversazione i dati che molto spesso vengono citati ma non giustificati nelle varie discussioni. quest'inverno le precipitazioni sono state notevolmente diversificate da un settore all'altro delle nostre alpi e di conseguenza la cosidetta 'percezione' puo' ingannare. inizio parlando della mia provincia che in buona parte risulta montuosa a settentrione. due sono le localita' di riferimento per avere delle medie, recoaro ed asiago.
per recoaro la media dei tre mesi invernali (dicembre-gennaio-febbraio) sono 400 mm fino ad ora caduti 150mm , per asiago 235mm caduti 70mm circa sicuramente direi che e' stato un inverno secco sul vicentino.
allego il link per la relazione dell'arpav veneto in merito a tutto il settore montano veneto per i tre mesi invernali 2016-17

http://www.arpa.veneto.it/upload_ara...omitiClima.pdf

mi sembra un'analisi che per il veneto sentenzia un inverno veramente secco si parla di anni 30.
generalmente si parla di stagione secca l'inverno, io dico attenzione dipende........sulle alpi ci sono estremi di centinaia di mm di differenza di medie all'interno di 50km in linea d'aria basti guardare recoaro con asiago, guardatevi predazzo con falcade, sella nevea con ravascletto, ridanna con bressanone, predoi con dobbiaco. le differenze sono tante e lasciano interpretazioni e spesso fraintendimenti.
cerchiamo di raccogliere un po' di dati per dimostrare che l'inverno non sempre e' una stagione secca sulle alpi ma e' la stagione dove forse precipita meno ;d: Anteprime Allegate  

Clima medie pluvio-nevose arco alpino italiano

Mar, 21/02/2017 - 21:23
ciao, per una volta esco dalla stanza del veneto per cercare di raccogliere dati ed informazioni. sono tanti anni che seguo la neve dell'arco alpino orientale e mi sembra importante esporre in una conversazione i dati che molto spesso vengono citati ma non giustificati nelle varie discussioni. quest'inverno le precipitazioni sono state notevolmente diversificate da un settore all'altro delle nostre alpi e di conseguenza la cosidetta 'percezione' puo' ingannare. inizio parlando della mia provincia che in buona parte risulta montuosa a settentrione. due sono le localita' di riferimento per avere delle medie, recoaro ed asiago.
per recoaro la media dei tre mesi invernali (dicembre-gennaio-febbraio) sono 400 mm fino ad ora caduti 150mm , per asiago 235mm caduti 70mm circa sicuramente direi che e' stato un inverno secco sul vicentino.
allego il link per la relazione dell'arpav veneto in merito a tutto il settore montano veneto per i tre mesi invernali 2016-17

http://www.arpa.veneto.it/upload_ara...omitiClima.pdf

mi sembra un'analisi che per il veneto sentenzia un inverno veramente secco si parla di anni 30.
generalmente si parla di stagione secca l'inverno, io dico attenzione dipende........sulle alpi ci sono estremi di centinaia di mm di differenza di medie all'interno di 50km in linea d'aria basti guardare recoaro con asiago, guardatevi predazzo con falcade, sella nevea con ravascletto, ridanna con bressanone, predoi con dobbiaco. le differenze sono tante e lasciano interpretazioni e spesso fraintendimenti.
cerchiamo di raccogliere un po' di dati per dimostrare che l'inverno non sempre e' una stagione secca sulle alpi ma e' la stagione dove forse precipita meno ;d: Anteprime Allegate  

Clima medie pluvio-nevose arco alpino italiano

Mar, 21/02/2017 - 21:23
ciao, per una volta esco dalla stanza del veneto per cercare di raccogliere dati ed informazioni. sono tanti anni che seguo la neve dell'arco alpino orientale e mi sembra importante esporre in una conversazione i dati che molto spesso vengono citati ma non giustificati nelle varie discussioni. quest'inverno le precipitazioni sono state notevolmente diversificate da un settore all'altro delle nostre alpi e di conseguenza la cosidetta 'percezione' puo' ingannare. inizio parlando della mia provincia che in buona parte risulta montuosa a settentrione. due sono le localita' di riferimento per avere delle medie, recoaro ed asiago.
per recoaro la media dei tre mesi invernali (dicembre-gennaio-febbraio) sono 400 mm fino ad ora caduti 150mm , per asiago 235mm caduti 70mm circa sicuramente direi che e' stato un inverno secco sul vicentino.
allego il link per la relazione dell'arpav veneto in merito a tutto il settore montano veneto per i tre mesi invernali 2016-17

http://www.arpa.veneto.it/upload_ara...omitiClima.pdf

mi sembra un'analisi che per il veneto sentenzia un inverno veramente secco si parla di anni 30.
generalmente si parla di stagione secca l'inverno, io dico attenzione dipende........sulle alpi ci sono estremi di centinaia di mm di differenza di medie all'interno di 50km in linea d'aria basti guardare recoaro con asiago, guardatevi predazzo con falcade, sella nevea con ravascletto, ridanna con bressanone, predoi con dobbiaco. le differenze sono tante e lasciano interpretazioni e spesso fraintendimenti.
cerchiamo di raccogliere un po' di dati per dimostrare che l'inverno non sempre e' una stagione secca sulle alpi ma e' la stagione dove forse precipita meno ;d: Anteprime Allegate  

Seasons Colors, il primo contest fotografico di MeteoNetwork

Lun, 20/02/2017 - 14:53
Ciao a tutti,
vi presentiamo Seasons Colors, il nostro primo contest fotografico.
In palio 3 meteo-premi per i primi tre classificati :)
Per partecipare bisogna inviare un max di 3 foto all'indirizzo seasonscolors@meteonetwork.it indicando località, data e autore.
Si vota su facebook su apposita galleria.
Qui trovate tutte le info necessarie #seasonscolors, parte il contest di MeteoNetwork!

Aspettiamo anche i vostri scatti :ciao:

Seasons Colors, il primo contest fotografico di MeteoNetwork

Lun, 20/02/2017 - 14:53
Ciao a tutti,
vi presentiamo Seasons Colors, il nostro primo contest fotografico.
In palio 3 meteo-premi per i primi tre classificati :)
Per partecipare bisogna inviare un max di 3 foto all'indirizzo seasonscolors@meteonetwork.it indicando località, data e autore.
Si vota su facebook su apposita galleria.
Qui trovate tutte le info necessarie #seasonscolors, parte il contest di MeteoNetwork!

Aspettiamo anche i vostri scatti :ciao:

Inverno 1914/1915 dati meteo-climatici

Dom, 19/02/2017 - 18:39
Com'è stato l'inverno 1914/1915 in Italia?
Cercando su internet non ho trovato chissà che cosa di questo inverno, eppure nella Piana di Gioia Tauro c'è stata la nevicata più grande da fine '800 al 2014/2015, superata poi da 31/12/2014 (da questa solo in alcune zone) e 09/02/2015. Tranne la nevicata in queste zone non ho altri dati riguardo a quest'inverno. Voi invece sapete qualcosina in più?

Inverno 1914/1915 dati meteo-climatici

Dom, 19/02/2017 - 18:39
Com'è stato l'inverno 1914/1915 in Italia?
Cercando su internet non ho trovato chissà che cosa di questo inverno, eppure nella Piana di Gioia Tauro c'è stata la nevicata più grande da fine '800 al 2014/2015, superata poi da 31/12/2014 (da questa solo in alcune zone) e 09/02/2015. Tranne la nevicata in queste zone non ho altri dati riguardo a quest'inverno. Voi invece sapete qualcosina in più?

Il tempo a Lochaline, Highlands occidentali - Scozia

Sab, 18/02/2017 - 18:38
Buonasera a tutti.

Se mi é permesso apro un topic come da titolo sul meteo a Lochaline nelle highlands scozzesi dove mi trovo da una settimana.

Non so quanto spesso riuscirò ad aggiornare questo topic, spero almeno settimanalmente.

Oggi il tempo è stato ventilato e umido pioggerellina di tanto in tanto con qualche sporadico raggio di sole. Temperatura sugli 8 gradi.
Sono previste piogge anche moderate sia domani che lunedì.

Se avete domande, per quel che posso, cercherò di rispondere.

Un cordiale arrivederci.

Il tempo a Lochaline, Highlands occidentali - Scozia

Sab, 18/02/2017 - 18:38
Buonasera a tutti.

Se mi é permesso apro un topic come da titolo sul meteo a Lochaline nelle highlands scozzesi dove mi trovo da una settimana.

Non so quanto spesso riuscirò ad aggiornare questo topic, spero almeno settimanalmente.

Oggi il tempo è stato ventilato e umido pioggerellina di tanto in tanto con qualche sporadico raggio di sole. Temperatura sugli 8 gradi.
Sono previste piogge anche moderate sia domani che lunedì.

Se avete domande, per quel che posso, cercherò di rispondere.

Un cordiale arrivederci.

Il tempo a Lochaline, Highlands occidentali - Scozia

Sab, 18/02/2017 - 18:38
Buonasera a tutti.

Se mi é permesso apro un topic come da titolo sul meteo a Lochaline nelle highlands scozzesi dove mi trovo da una settimana.

Non so quanto spesso riuscirò ad aggiornare questo topic, spero almeno settimanalmente.

Oggi il tempo è stato ventilato e umido pioggerellina di tanto in tanto con qualche sporadico raggio di sole. Temperatura sugli 8 gradi.
Sono previste piogge anche moderate sia domani che lunedì.

Se avete domande, per quel che posso, cercherò di rispondere.

Un cordiale arrivederci.

Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

Sab, 18/02/2017 - 18:22
Quali 3 inverni sono stati, da voi, i migliori per il mix di gelo, neve ecc... ?
Ci si riferisce ovviamente dal Dopoguerra in avanti (dal 1945/46 in poi).

Per la mia zona (a vedere i dati):
1) 1953/54 (se non ci fosse stato l'orribile dicembre sarebbe stato l'inverno P-E-R-F-E-T-T-O... ma va già ben(issim)o così ;as:)
2) 1959/60 (non iper-gelido [-0.9 dalla 61-90] ma nevosissimissimo :P (un metro di neve abbondante a Torino )gulp()
3) 1945/46 (moderatamente freddo [-0.5 da 61-90] ma 120 cm ca. Di neve in tutto l'inverno ;v:)gulp()

Quali sono i vostri? :ciao:

Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

Sab, 18/02/2017 - 18:22
Quali 3 inverni sono stati, da voi, i migliori per il mix di gelo, neve ecc... ?
Ci si riferisce ovviamente dal Dopoguerra in avanti (dal 1945/46 in poi).

Per la mia zona (a vedere i dati):
1) 1953/54 (se non ci fosse stato l'orribile dicembre sarebbe stato l'inverno P-E-R-F-E-T-T-O... ma va già ben(issim)o così ;as:)
2) 1959/60 (non iper-gelido [-0.9 dalla 61-90] ma nevosissimissimo :P (un metro di neve abbondante a Torino )gulp()
3) 1945/46 (moderatamente freddo [-0.5 da 61-90] ma 120 cm ca. Di neve in tutto l'inverno ;v:)gulp()

Quali sono i vostri? :ciao:

Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

Sab, 18/02/2017 - 18:22
Quali 3 inverni sono stati, da voi, i migliori per il mix di gelo, neve ecc... ?
Ci si riferisce ovviamente dal Dopoguerra in avanti (dal 1945/46 in poi).

Per la mia zona (a vedere i dati):
1) 1953/54 (se non ci fosse stato l'orribile dicembre sarebbe stato l'inverno P-E-R-F-E-T-T-O... ma va già ben(issim)o così ;as:)
2) 1959/60 (non iper-gelido [-0.9 dalla 61-90] ma nevosissimissimo :P (un metro di neve abbondante a Torino )gulp()
3) 1945/46 (moderatamente freddo [-0.5 da 61-90] ma 120 cm ca. Di neve in tutto l'inverno ;v:)gulp()

Quali sono i vostri? :ciao:

MODELLI Marzo 2017 commenti e discussioni sui modelli previsionali

Sab, 18/02/2017 - 10:17
Sperando sia un post benaugurante seguiamo assieme l evoluzione modellistica:ciao:

MODELLI Marzo 2017 commenti e discussioni sui modelli previsionali

Sab, 18/02/2017 - 10:17
Sperando sia un post benaugurante seguiamo assieme l evoluzione modellistica:ciao:

Lampedusa, Creta, Gavdos e altro

Gio, 16/02/2017 - 13:43
Ciao a tutti.
Sono molto interessato al clima dell'area mediterranea greca, soprattutto in chiave di paragone con i nostri arcipelaghi più meridionali.
Più precisamente, a quasi parità di latitudine, ero interessato a paragonare le medie di temperatura (nonché pluviometriche) di stazioni meteorologiche come Lampedusa con quelle di Creta (consapevole che la seconda isola è quattrocento volte più grande della prima e che esistono profonde differenze fra la costa nord e quella sud). Ho trovato però alcuni dati interessanti che, chi volesse, è libero di consultare al seguente link:
http://penteli.meteo.gr/stations/chania/crete.htm

Una stazione, in particolare, quella di Lentas (costa meridionale cretese) mostrava dei valori da Maghreb, con temperatura media annua di 21° (quella di Lampedusa è di 19°..) e di piovosità estremamente bassa (242 mm annui, un dato che è penso uno dei più bassi in Europa dopo certe zone dell'Andalusia).
Si tratta, tuttavia, di dati relativi agli ultimi 2 anni e non riesco a trovare tabelle che coprano periodi più lunghi. Voi sapete dove trovarle?

Sono anche interessato ad esplorare i dati di Gavdos, il punto più meridionale d'Europa, posto sul 34° parallelo, ma purtroppo non riesco a trovare nessun dato, sebbene sull'isola ci sia una stazione meteorologica.

Qualcuno di voi ha qualche link o qualche pagina da segnalarmi? Vi ringrazio molto.
Credo che, considerata la posizione estremamente meridionale, le catene montuose cretesi formanti barriere per le correnti più umide da Nord, e la mancanza di qualsiasi ostacolo fino alla Libia e al suo deserto, Gavdos presenti delle caratteristiche uniche. È anche da rilevare che è forse l'unico punto d'Europa in cui gli uccelli migratori decidano talvolta di fermarsi senza proseguire in Africa.
Credo che, se i mod lo permettessero e voi ne foste interessati, potremmo usare questo topic per discutere sul clima delle zone qui accennate.

Pagine