Sostieni l'attività dell'Associazione MeteoNetwork ONLUS destinando il 5x1000 della dichiarazione dei redditi! Codice fiscale: 03968320964
Nella serata di ieri, 14 aprile, come da aspettative, l'ingresso di un nucleo di aria fredda da Nord Est ha generato instabilità sulle pianure di Friuli e Veneto Orientale. Su queste zone ha soffiato per tutto il giorno un sostenuto vento di scirocco, dovuto al richiamo prefrontale, che ha difatti innalzato i valori di umidità dell'aria e le temperature di dew point dando energia per i fenomeni convettivi.
  1. Un po' di chiarezza sul Final Warming 2014
    Il 9 aprile è una data importante per il gruppo di Analisi Stratosferica della Libera Università di Berlino (FU Berlin SA) perché discrimina un Early...
  2. Primi eccessi nell'area di nord ovest
    Profonde modifiche stanno avvenendo in questi giorni a livello emisferico. Il vortice polare si è trasferito con il suo lobo principale tra Eurasia e...
  3. Tornado di Maserada di Piave (TV), analisi dell'evento
    Nel corso del pomeriggio del 23 marzo 2014 una profonda saccatura si avvicina dalla Francia al Triveneto con un cospicuo carico di aria fredda alla...

In diretta da MNW Live

Caricamento in corso...


Mappe stazioni

Temperature WRF

Modelli Meteoclimatici
Modello WRF
Accedi alla sezione Modelli

Virtual Sat by Meteo.it

Non è stato creato alcun contenuto per la prima pagina.