06.03.2019 - Modelli Thunderstorm
Previsione fenomeni temporaleschi per giovedì 07 marzo 2019

Il graduale passaggio di una saccatura nordatlantica in quota, associata alla chiusura di un minimo depressionario al suolo su golfo ligure in evoluzione verso est-nord-est, determinerà un peggioramento delle condizioni meteorologiche con particolare riferimento al nord Italia ed in generale sui comparti settentrionali del nostro dominio di previsione. Il transito di un fronte freddo da ovest ad est, atteso tra il pomeriggio e serata di domani, determinerà condizioni favorevoli all’innesco di rovesci anche temporaleschi, in trasferimento dal settore alpino e prealpino occidentale a quello orientale, ma in parte anche su Pianura Padana essenzialmente a nord del Po. Inoltre rovesci o temporali potranno interessare anche la Liguria ed il crinale appenninico tosco-emiliano, con fenomeni in massima parte ad innesco orografico. Un livello 1 è stato attribuito su fascia alpina e prealpina da Piemonte orientale al Friuli per raffiche di vento e grandinate/graupel, in genere di piccole dimensioni, ma con possibili accumuli al suolo; livello 0 per piogge intense sulle medesime zone del dominio. Un livello 0 è stato invece considerato su Liguria e crinale appenninico tosco-emiliano per piogge intense, colpi di vento e per possibili trombe marine tra riviera di levante e coste dell’alta Toscana.

Maggiori dettagli su PRETEMP

Previsione valida dalle ore 00 alle ore 24 UTC di giovedì 07 marzo 2019; 
COME LEGGERE LA PREVISIONE – LEGENDA ABBREVIAZIONI 

Autore: RANDI

Top