01.01.2019 - Modelli Thunderstorm
Previsione fenomeni temporaleschi per mercoledì 02 gennaio 2019

La debole circolazione depressionaria che nella giornata di lunedì 31 dicembre e martedì 01 gennaio ha determinato la formazione di temporali al meridione si sposterà verso la Grecia, lasciando spazio a una debole ripresa del geopotenziale. Un debole promontorio anticiclonico persiste al momento sui settori occidentali del continente europeo, coinvolgendo buona parte dell’Europa occidentale fin verso l’Irlanda. Promontorio anticiclonico che garantirà ancora condizioni di stabilità atmosferica almeno fino alle prime ore di mercoledì. Ben differente si dimostra la situazione sull’Europa centro-orientale e sul Bassopiano Sarmatico, dove è possibile osservare una vasta saccatura d’aria fredda. Nelle prossime ore tale saccatura determinerà un repentino cambiamento del tempo, con un conseguente abbassamento delle temperature e un graduale aumento dell’instabilità, a iniziare dai settori orientali del nostro dominio di previsione. Nella seconda parte della giornata di mercoledì 02 gennaio l’alta pressione atlantica sarà sottoposta a un’estensione verso le Isole Britanniche, andando a lambire con la sua cresta orientale i settori occidentali scandinavi. L’espansione dell’alta pressione verso il Nord-Est dell’Europa favorirà l’affluenza di aria più fredda dai quadranti settentrionali verso la nostra penisola, grazie al flusso principale che si disporrà in senso meridiano sul nostro dominio previsionale. Durante il pomeriggio da Nord-Est seguirà il transito di un fronte freddo, che si abbatterà dapprima oltralpe, per entrare in seguito dai Balcani in direzione dell’Italia meridionale. Sarà possibile una frontogenesi in adiacenza del Mar Adriatico, con la probabile formazione di un minimo al suolo durante il tardo pomeriggio al meridione. L’attivazione di una circolazione depressionaria al meridione potenzierà il richiamo di aria polare marittima verso il Mar Adriatico, con un’intensificazione dei venti e un aumento dell’instabilità sulla Puglia meridionale, Canale d’Otranto e sui bacini costieri dell’Albania.

Maggiori dettagli su PRETEMP

COME LEGGERE LA PREVISIONE – LEGENDA ABBREVIAZIONI

Previsione valida dalle ore 00 alle ore 24 UTC di mercoledì 02 gennaio 2019

Autore: ROTUNNO

Top