14.03.2019 - Modelli Thunderstorm
Previsione fenomeni temporaleschi venerdì 15 marzo 2019

Mentre parte dell’Europa centro orientale è interessata da correnti relativamente fresche e umide in grado di generare precipitazioni, seppur non particolarmente intense, l’’Europa orientale e parte del bacino del Mediterraneo rimangono sotto l’influenza di un robusto anticiclone con i propri massimi di pressione centrati tra la penisola iberica e le isole Azzorre. Nella prima parte di venerdì correnti umide nord occidentali tenderanno ad interessare ancora la penisola italiana, nella seconda parte invece la graduale espansione dell’anticiclone verso oriente farà affluire correnti secche a tutte le quote. Potranno così verificarsi nel corso della nottata e prima mattinata delle precipitazioni moderate sul versante nord alpino, in particolare sulla Svizzera e Austria occidentale. Si tratterà principalmente di precipitazioni stratiformi ma non si esclude la possibilità di qualche fulminazione. Vista la probabilità molto bassa è stato deciso di non mettere alcun livello di pericolosità. Inoltre, sempre tra la nottata e la mattinata alcune deboli precipitazioni stratiformi potranno interessare i settori tirrenici di Calabria e Sicilia, anche in questo caso con una probabilità molto bassa di fulminazioni.

Previsione valida dalle ore 00 alle ore 24 UTC di venerdì 15 marzo 2019; 
COME LEGGERE LA PREVISIONE – LEGENDA ABBREVIAZIONI

Autore: BUTTURA

Top