Termini di licenza dei dati meteorologici


Il 27 marzo 2014 il Consiglio Direttivo dell'Associazione MeteoNetwork ONLUS ha determinato l'applicazione della licenza ODbL (http://opendatacommons.org/licenses/odbl/1.0/) a tutto il database dei dati meteorologici.

I nuovi contributori (gestori di stazioni meteo che inizieranno a collaborare inviando i dati delle stazioni meteo) che si registreranno dal 28 marzo 2014 accettano implicitamente l'applicazione della nuova licenza.


Perchè una nuova licenza?

Precedentemente, all'archivio dati era applicata una licenza generica di copyright, senza alcun valore legale.

Il Consiglio Direttivo, quindi, per tutelare sia i diritti del contributore che invia i dati meteorologici, sia dell'utilizzo dei dati da parte dell'Associazione e i partner, ha deciso l'applicazione di una licenza ben precisa, ODbL, valida in tutto il mondo.



Io contribuisco inviando i dati, cosa cambia?

La nuova licenza ti tutela legalmente, riconoscendoti i diritti sul singolo dato inviato (licenza DbCL), concesso quindi in licenza all'Associazione MeteoNetwork che è obbligata, quindi, a rispettare la licenza ODbL.

Puoi leggere i tuoi diritti a questo indirizzo (in inglese): http://opendatacommons.org/licenses/dbcl/1.0/

L'associazione MeteoNetwork è quindi obbligata a rispettare queste condizioni (in inglese) http://opendatacommons.org/licenses/odbl/1.0/ oppure in italiano http://it.wikipedia.org/wiki/Open_Database_License



Sono un vecchio collaboratore con MeteoNetwork, devo accettare la nuova licenza?

I collaboratori antecedenti al 28 marzo 2014 possono ancora contribuire con MeteoNetwork NON accettando la nuova licenza. I dati quindi NON vengono resi disponibili sotto la nuova licenza.

In futuro, sarà però possibile che ai collaboratori venga chiesta l'accettazione obbligatoria della nuova licenza.



L'Associazione MeteoNetwork può vendere i dati?

L'Associazione MeteoNetwork non ha MAI venduto i dati meteorologici dei propri collaboratori e non lo farà MAI. La nuova licenza, inoltre, tutelerà ulteriormente il collaboratore da possibili attività illecite degli utilizzatori dei dati.

Puoi consultare i bilanci associativi, richiedendoli a segreteria@meteonetwork.it



Voglio consultare e utilizzare il database dei dati meteorologici. Cosa devo fare?

Puoi certamente farlo, utilizzando le nostre API. Sei però obbligato ad accettare e utilizzare la licenza ODbL.

Puoi consultare solo le stazioni i cui proprietari hanno accettato l'applicazione della licenza ODbL.

Tieni ben presente tutte le norme legali che dovrai rispettare. Eventuali usi illeciti ti rendono direttamente o indirettamente perseguibile per violazione secondo le vigenti normative sul copyright.




Quali sono i partner MeteoNetwork?

L'associazione al momento collabora con Università italiane, con fondazioni no-profit europee, enti statali e privati di diffusione della cultura meteorologica.