16.09.2019 - Modelli Thunderstorm
PREVISIONE FENOMENI TEMPORALESCHI 17 SETTEMBRE 2019

Sul dominio previsionale agirà un solido promontorio anticiclonico con tempo prettamente tardo estivo e stabile. A NE sui settori dell’ europa settentrionale e orientale una vasta saccatura di origine polare marittima trasla lentamente verso SW inglobando via via i settori Balcanici. L’ approsimarsi di tale saccatura implicherà un progressivo calo del geopotenziale in quota in corrispondenza dei settori Sloveni, Croati e marginalmente quelli dell’ estremo NE italiano. Il calo del geopotenziale in quota sarà accompagnato dall’avvezione di aria via via più fresca sui piani di media alta troposfera e successivamente ( nella giornata di mercoledì 18) al suolo mediante l’attivazione di tesi flussi di bora sul bacino alto Adriatico. Il conseguente aumento del gradiente termico verticale permetterà l’innesco di locali e generici temporali sul comparto alpino e prealpino del Friuli Venezia Giulia. In primis tali appaiono più probabili sul Pordenonese, Carnia, Tarvisio e marginalmente Goriziano. Questi fenomeni si sviluperanno essenzialmente durante le ore centrali del giorno innescati dal sollevamento orografico forzato e dall’ irragiamento. La presenza di una modesta ventilazione sciroccale al suolo permetterà la concetrazione di altresì modesti valori di energia. Tale vedrà valori di MuCAPE sull’ ordine dei 750-800J/kg e locali picchi sostenuti di LLCAPE. Le temperature superiori alle medie stagionali e i quntitativi di umidità crescenti implicheranno un aumento dei valori di dew points che in certe zone potrebbero superare i 18˚C. Saranno possibili locali fenomeni temporaleschi di tipo pulse storm visto un DLS( >30 nodi sul ticktness 0-6km) non trascurabile con locali grandinate e qualche pioggia intensa. La conformazione orografica della zona  e la presenza di un windshear via via crescenete non esclude qualche debole raffica di vento convettiva(<30 nodi). Esaurimento delle pericolosità a partire dalle 18.00UTC fino a tarda notte quando altri fenomeni, anche forti, intereserrano i settori costieri di Veneto e Friuli ( seguire bollettino di domani ).

Altri fenomeni convettivi si avranno, in nottata e mattinata, su Libia, Algeria e Tunisia e in mattinata sulle alpi marittime ( probabilità molto bassa ).

Emessa lunedì 17 settembre 2019 alle 19.20 UTC

Previsore: NORDIO

Top