08.05.2019 - Modelli Thunderstorm
Previsione temporali per giovedì 09 maggio 2019

In quota, nella giornata del 09/05, si avrà il rapido passaggio da ovest di una saccatura nel campo del geopotenziale con presenza di aria relativamente fredda ed instabile la cui parte più consistente transiterà a nord dell’arco alpino. L’asse della suddetta saccatura è atteso attraversare il centro-nord Italia tra mattino e primo pomeriggio, e sarà seguita da un rinforzo del flusso occidentale in media ed alta troposfera, il quale diverrà teso e con scarse ondulazioni, mentre il campo di geopotenziale andrà rimontando sul Mediterraneo occidentale con avvezione di aria calda e stabile. Nei bassi strati una moderata saccatura, facente campo ad un profondo minimo barico chiuso sul nord Europa, attraverserà la penisola da ovest ad est ospitando un debole-moderato sistema frontale seguito da un flusso di correnti relativamente fresche di provenienza atlantica. In linea di massima si attendono precipitazioni, al passaggio frontale, in prevalenza da nubi stratificate, tuttavia l’incremento, sebbene temporaneo, del gradiente termico verticale causa avvezione fredda in quota; il rinforzo del jet-stream occidentale, e l’azione del lifting orografico nelle zone esposte potrà risultare sufficiente ad innescare convezione Si prevedono quindi temporali locali o al più sparsi, ma non molto organizzati, tra mattino e tardo pomeriggio sul centro-nord ad eccezione di Liguria, ovest Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta, dove è stato assegnato un livello 0 di pericolosità per possibile grandine di piccole dimensioni (<2 cm di diametro), e forti raffiche di vento (downburst), mentre le piogge, localmente intense, difficilmente potranno associarsi ad accumuli rilevanti. Nel pomeriggio i fenomeni potranno innescarsi sul nord-est, specie sui rilievi alpini e prealpini, e lungo l’Appennino emiliano-romagnolo con sconfinamento nelle pianure limitrofe fino alle Marche. I parametri di instabilità rimarranno su valori alquanto bassi (CAPE<1000 J/kg; LI>-2°C), ma saranno più elevati quelli di windshear (DLS sui 25-30 m/s, più basso LLS sui 10-15 m/sec), per cui non si escludono localmente strutture più severe ad asse inclinato e con possibili episodi di grandine e colpi di vento, ma stante una previsione di indici di instabilità su valori modesti non si ritiene di andare oltre il livello 0.

Maggiori dettagli su PRETEMP

Previsione valida dalle ore 00 alle ore 24 UTC di giovedì 09 maggio 2019; 
COME LEGGERE LA PREVISIONE  LEGENDA ABBREVIAZIONI

Autore: RANDI

Top