21.07.2021 - Modelli Thunderstorm
Previsione fenomeni temporaleschi per giovedì 22 luglio 2021

Sulla nostra penisola continuerà gradualmente a rimontare un promontorio anticiclonico in quota con associata pressione livellata al suolo. Tuttavia, alle quote superiori l’evoluzione dalla Germania all’Austria di un relativo cut-off termico sul piano isobarico di 500 hPa, annesso a un modesto cavo d’onda sul campo del geopotenziale, accentuerà temporaneamente il gradiente termico verticale sul nord-est unitamente a un lieve rinforzo delle correnti nord-occidentali debolmente cicloniche. Pertanto, durante la giornata la combinazione di tali effetti accentuerò temporaneamente l’instabilità con probabili rovesci o temporali essenzialmente ad innesco orografico, sia sulle Alpi e Prealpi, sia sull’Appennino centro-settentrionale, ma con fenomeni che potranno diffondere alle pianure limitrofe, specie quelle della Lombardia orientale, del Veneto, del Friuli e dell’Emilia. Si tratterà in genere di celle singole o pulsanti e in qualche caso di cluster multicellulari ma non molto organizzati (shear debole), associati a possibili forti precipitazioni localizzate e qualche grandinata di piccole dimensioni (occasionalmente medie) nonché forti raffiche di vento o anche downburst, più probabili sul nord-est. Il livello 0 appare più idoneo per la fenomenologia prevista, ma in qualche caso non si esclude una pericolosità intermedia tra 0 e 1.

Bollettino completo al sito di PRETEMP

Previsore: RANDI

Top