14.07.2020 - Modelli Thunderstorm
Previsione fenomeni temporaleschi per mercoledì 15 luglio 2020

Previsione valida dalle ore 00 alle ore 24 UTC di mercoledì 15 luglio 2020

Mentre un’anticiclone interessa l’Atlantico e la penisola Iberica una saccatura sarà presente tra Europa centrale e Mediterraneo centrale interessando anche l’Italia.
In giornata quindi ci si aspetta condizioni instabili specie lungo i rilievi alpini e appenninici ma con fenomeni che localmente potranno portarsi anche sulle pianure, specie in serata. Generalmente non ci si aspetta fenomeni particolarmente forti, tuttavia saranno probabili degli hotspots con fenomeni solo localmente più severi in particolare sull’Appennino tosco-emiliano, l’Appennino centrale tra Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise e sulla Sicilia orientale. Su queste zone saranno probabili temporali a cella singola o multicellari con associate forti piogge concentrate e downbursts (forti raffiche di vento); più bassa sarà la probabilità di grandine che comunque sarà probabile in occasione delle celle più severe ma generalmente sarà di medio-piccola dimensione (1-3 cm). Altrove sono attesi prevalentemente temporali a cella singola e non si prevedono pericolosità tali da porre un livello 1 di rischio.
I temporali su tutto il territorio italiano saranno maggiormente probabili dalle ore centrali del giorno al tramonto ad eccezione del sud Italia dove potranno proseguire anche nel corso della sera.
Forti temporali invece saranno probabili tra Algeria e Tunisia dove sono attese violente grandinate, downbursts e localmente forti piogge concentrate; possibili tornado.

Autore: CARLON

Segnalazioni fenomeni severi: SEGNALAZIONI – STORM REPORT

Top